Lenzuola e capi ingialliti? Ecco i rimedi

 

 

 

 

 

 

Trucchi e tecniche per sbiancare i vostri capi ingialliti:

CANDEGGINA:

Per i capi più ingialliti e resistenti il metodo più efficace resta la candeggina da usare in piccole dosi e in acqua fredda.

ACQUA OSSIGENATA:

Se invece vuoi rinvigorire il candore di biancheria o lenzuola in cotone, in nylon o in lino, aggiungi nell’acqua dell’ammollo un cucchiaio di acqua ossigenata a 24 volumi per ogni litro.

METODI NATURALI

Esistono poi dei metodi più ‘naturali’; prova con una goccia di acqua ossigenata nell’acqua fredda del risciacquo e due cucchiai di latte per ridarle il bianco lucente di una camicia di seta , come quando l’avevi acquistata. Un metodo più originale consiste nell’aggiungere ai normali detersivi un sacchetto di tela bianca con dentro alcuni gusci d’uovo triturati; ed infine un metodo per mantenere le maglie di lana bianca candide, consiste nel metterle ad ammollo in una bacinella di acqua fredda con l’aggiunta del succo di due limoni.
Un’accortezza da non sottovalutare è asciugare i tessuti all’ombra, poichè il sole tende ad ingiallirli come il ferro da stiro troppo caldo.

 

Tags: ,